Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Debunking Travaglio

Palle mondiali

Vedete perché non riesco a stare dietro al debunking Travaglio? Perché basta cominciare e non si finisce più. L’articolo su Buffon e le scommesse, quello del precedente post, comincia così. Quando Paolo Rossi fu beccato nel primo calcioscommesse (quello del 1980) e si prese 2 anni di squalifica per un paio di puntate da 20 […]

(il titolo con l’originale calembour col cognome Buffon lo lascio a lui)

Questa era facile e prevedibile. Tra i moltissimi giornalisti italiani che hanno scritto sciocchezze sul cosiddetto “caso” Buffon, poteva mancare Marco Travaglio? Nell’editoriale di ieri sul Fatto, pieno – pieno – di presunzione di colpevolezza e sottili insinuazioni su questo e quello, c’è questo passaggio: Due giorni dopo un rapporto della Finanza rivela che Buffon […]

I fatti sul Fatto, un esempio

“Vorrei rivolgere un appello agli amici del Fatto”, scrisse Michele Ainis un paio d’anni fa sulla Stampa, “o cambiate il nome del giornale o cambiate le notizie”. La piccola storia su Obama che cita Monti a Seul – mentre quest’ultimo era al telefono con Cicchitto – ne è un esempio: uno su mille, l’uno su […]

È uno sporco lavoro

Ci sono soprattutto tre argomenti su cui ricevo con frequenza segnalazioni, input e domande da parte di chi legge questo blog o mi segue su Twitter: le elezioni statunitensi, il cibo spazzatura e Marco Travaglio. O meglio: il debunking di Marco Travaglio, operazione che per mancanza di tempo – e non di materiale, che ce […]

L’abolizione della verità

Ormai si farebbe prima a segnalare quando non accade, ma anche scrivendo dell’abolizione delle province – non proprio un campo minato – Marco Travaglio è riuscito a inanellare un mucchio di cose false.

La parola magica: Bicamerale

Ieri sera, durante la puntata di Annozero, Marco Travaglio ha ripetuto nuovamente una cosa che ha già scritto molte volte altrove: la riforma della Giustizia proposta dal governo Berlusconi sarebbe uguale o molto simile a quella proposta e approvata nel 1997 dalla commissione Bicamerale presieduta da Massimo D’Alema, la cosiddetta “bozza Boato”. Sul Post abbiamo […]