Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Un complotto è un complotto è un complotto

Se lo prendono vivo è perché ci sono le elezioni, ovvio, se no sai che fine gli facevano fare. Se lo ammazzano però è perché ci sono le elezioni, Sarkozy deve fare il duro, l’americano, mica come quel mollaccione di Hollande. Se attaccano subito è perché ci sono le elezioni, ascolta un cretino, potevano prenderlo vivo ma a loro non interessa. Tanto vedrai, aspettano che arrivi Sarkozy lì e poi lo prendono, oppure lo ammazzano, ci sono le elezioni. E se invece aspettano due giorni pur di tentare di prenderlo vivo, ovviamente, è perché ci sono le elezioni. E poi che hanno aspettato a fare? Trenta ore per fare per quello che potevano fare subito? Eccerto, no?, ci sono le elezioni.