Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Dal vostro inviato

Se McDonald’s da anni tenta di convincere i suoi clienti che i suoi panini non fanno male e sono leggerissimi, cambiando il nome dei menu e riempiendosi la bocca di parole come DOC, DOP e IGP, quelli di Burger King tirano dritto per la strada che piace a me: qualche sera fa, per dire, ho mangiato un panino che si chiama Double Bacon Maxi Cheeseburger, o qualcosa del genere. Taglia Large, che il King non mi ci stava. Molto buono, pieno di roba e nemmeno troppo pesante, nonostante il nome mi avesse un po’ spaventato. Ormai da McDonald’s ci vado quando voglio tenermi leggero.