Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Cavia

E quindi sono stato una settimana in vacanza, in un posto molto bello e dove il segnale del cellulare era così debole che a stento riuscivo a guardare la posta ogni tanto. E quindi ho visto i telegiornali: il TG1 tutti i giorni, a volte anche qualcun altro. So che c’è stato Gheddafi in Italia, che ha incontrato un sacco di belle ragazze e ha detto che l’islam dovrebbe essere la religione d’Europa: i leghisti non hanno battuto ciglio, e d’altra parte nessuno ha chiesto loro cosa ne pensano. So che ci sono state polemiche in relazione alla visita di Gheddafi, ma non ho capito bene in relazione a cosa. Qualcuno ha fatto accenno al caso Mondadori e al caso di coscienza di Mancuso: tutti se la sono presa con Mancuso, ma nessuno ha spiegato di cosa si stava parlando. So che Bersani ha offerto i suoi voti a Berlusconi pur di evitare le elezioni: non so cosa vuol dire di preciso, la conduttrice Studio Aperto l’ha detto così, dicendo che la notizia l’aveva data Bossi. Nel mondo non è successo niente, a parte una sparatoria in Slovacchia, mi pare, e la storia dei minatori in Cile. Ovviamente so tutto della lite in ospedale a Messina e del ragazzo italiano morto in un carcere francese. So che a Taranto è scomparsa una ragazza ma so soprattutto che i suoi amici si sono organizzati su Facebook per cercarla. So che questo fine settimana c’è stato il “controesodo” e ho seguito ora dopo ora la situazione sulle autostrade in Italia, so che in questo momento fa caldo al sud e fresco al nord. Ovviamente so tutto anche del calciomercato, so che il Barcellona ha regalato Ibrahimovic al Milan ma non ho capito una cosa: dove diavolo li prende la Roma i soldi per comprare Borriello?