Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

L’eterno ritorno

Di Alessandro Mazzoli – segretario del Pd del Lazio, ex presidente della provincia di Viterbo, soprannominato “il Renzi di D’Alema” – si era parlato in occasione del faticoso parto della candidatura del centrosinistra a presidente della regione, quando Bersani conferì a Zingaretti – e non a lui, appena eletto – il mandato esplorativo per chiudere la partita. Un commissariamento in piena regola, seguito a settimane di gestione del partito caotica e incerta. Poi il centrosinistra ha perso male sia la provincia di Viterbo che, come sappiamo, la regione. Oggi il Messaggero scrive che il suo incarico di segretario laziale traballa, e a scaldare i motori ci sarebbe nientemeno che Gasbarra.