Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

They said this day would never come

La riforma sanitaria è legge. Servivano 216 voti favorevoli, ne sono arrivati 219. Tra poco la camera voterà per l’ultima volta, oggi, sul reconciliation bill. Ma intanto è fatta: diventa legge il più significativo e ambizioso progetto di miglioramento dello stato sociale statunitense degli ultimi quarant’anni, l’amministrazione Obama e i democratici centrano il loro principale obiettivo legislativo di questi quattordici mesi. Trentuno milioni di persone – e i loro amici, e le loro famiglie, e i loro cari – domattina si sveglieranno col cuore un po’ più leggero.