Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Tomorrow

Finale davvero bello, ultima mezz’ora da incorniciare. Facciamo che non ve lo racconto e metto il video domattina. Obama ha fatto il suo e l’ha fatto bene, come sempre: un discorso solido, particolareggiato, che ha mescolato bene concretezza, pragmatismo e il consueto idealismo. E ha massacrato i repubblicani praticamente senza sporcarsi le mani, di fatto dando il calcio d’inizio alla campagna elettorale. Forse poteva esporsi di più sulla riforma sanitaria, ma mi rendo conto di tutti i rischi del caso. Ora parla McDonnell per il suo contro discorso: non sarà compllcato fare meglio del disastroso Bobby Jindal dell’anno scorso. Qui si va a dormire: buonanotte a chi è passato da qui o su Friendfeed.