Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

C’è sempre una scusa

Domenica in Piemonte ci sono le primarie per scegliere i candidati del Pd al consiglio regionale. Paolo Cosseddu è candidato e sembra aver imparato qualcosa da questa campagna elettorale

C’è sempre una scusa per non cambiare le cose

1 – Se è giovane, non va bene perchè è troppo giovane;
2 – Se non è così giovane, non è davvero giovane;
3 – Se sta al suo posto, dovrebbe osare di più;
4 – Se osa di più, dimostra immaturità e impazienza;
5 – Se è parente di, “è parente di”;
6 – Se non è parente di, “ma chi è”;
7 – Se si esprime con proprietà tecnica, parla come i vecchi;
8 – Se usa un linguaggio meno ingessato, “ma come parla”;
9 – Se arriva dalla società, deve fare esperienza nel partito;
10 – Se arriva dal partito, è raccomandato.