Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Duri, puri e scemi

Pare che – nonostante un centinaio di rogatorie internazionali e ben due proroghe dei termini delle indagini – non si sia ancora uno trovato straccio di prova nei confronti di Ottaviano Del Turco, mentre invece i rapporti di Carabinieri, Guardia di Finanza e Banca d’Italia riferiscono della gestione modello della sanità da parte dell’ex governatore dell’Abruzzo. Nel frattempo Del Turco si è fatto un bel pezzo in carcere nonché alcuni giorni in isolamento, si è dimesso (a furor di popolo, con l’ex popolo della sinistra in prima fila ad agitare le manette) da presidente della regione, l’Abruzzo ora è governato dal centrodestra e forse la pubblica accusa non riuscirà neanche ad arrivare al processo. Bravi, eh.