Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

links for 2009-11-04

  • "Bersani, no. Risparmiaci questa pena. […] Con Diliberto abbiamo già dato tutto quello che avevamo, abbiamo svuotato il cassetto dei ricordi. Ti prego. […] Ma dove vivi Bersani, che ci fai con Diliberto? Guarda che il mondo è andato da un’altra parte, e non da ieri. Diliberto no. […] Non oso pensare a Pecoraro Scanio. Spero che tu non sia riuscito a trovare il suo numero telefonico, che per fortuna nessuno più compone. In questo caso mi metto in ginocchio davanti a te con pietoso atteggiamento per chiederti di pensare ad altro, magari ai tortellini bolognesi. Distraiti Bersani, che il nome di Pecoraro Scanio non sfiori le tue trombe di Eustachio. Non guardarti troppo intorno. Lo stesso Bertinotti, buttato a mare da Vespa dopo che ha fatto per anni, insieme all’inane Sansonetti, propaganda pro Berlusconi, non porta ormai granché alla tua causa. Senza kashmir Bertinotti è come Sansone senza capelli. È anche lui, come direbbe il Belli, cadavere di morto".
  • Prendetela per quello che è, cioè una forzatura un po' provocatoria, ma a me sembra davvero che di queste competizioni l'unica con una qualche seria ricaduta sulla politica nazionale è destinata a essere quella per il 23simo distretto di New York, dove repubblicani moderati e ultraconservatori se le sono date di santa ragione.