Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

E intanto i complottisti si scatenano

Siamo ancora fermi lì, al 33 per cento dei seggi scrutinati: si tratta dei risultati che sono arrivati tramite l’articolato meccanismo che era stato predisposto alla vigilia (cellulari, identificazioni via pin, cervelloni elettronici, quella roba lì). Di fatto, solo un terzo dei seggi è riuscito a completare la procedura e mandare i dati: gli altri hanno avuto problemi, chi non ha ricevuto il pin, chi ha dimenticato di mandare i dati, chi ha litigato sull’assegnazione di qualche voto e quindi non ha ancora un risultato definitivo, eccetera. In giornata dovremmo avere qualcosa in più, forse.