Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Topi d’appartamento

Dopo la conferenza stampa di ieri mi sono convinto che la cosa fondamentale che ha determinato il successo di Obama non è la componente emotiva e ispiratrice dei suoi discorsi, né tantomeno il suo essere nero, giovane, sveglio, fico, eccetera. Ovviamente tutte queste cose ci sono e contano, ma la sua qualità più grande – la killer application di Obama, ecco – è la capacità di spiegare le cose. Chiaro, semplice, convincente, diretto, credibile. Col gobbo son bravi tutti, direte voi. Ma ieri sera non aveva il gobbo, e comunque sul gobbo bisogna sempre vedere cosa ci vai a scrivere.

Ieri è stato perfetto sulla riforma sanitaria ma il momento più divertente della conferenza stampa di ieri è stata la risposta alla domanda sul caso Gates, il professore di Harvard arrestato per aver forzato la serratura di casa sua, dato che aveva dimenticato le chiavi.