Time out

Sono le 4,30, andiamo a dormire un paio d’ore. Il vantaggio di Balzani su Scalfarotto è significativo. Ma c’è sempre il sesto seggio in ballo, ammesso che lo si prenda. Ci sarà tempo per le analisi, ma di fatto in uno scenario in cui appena il 15% degli elettori ha dato preferenze – salvo poi lamentarsi delle liste bloccate dal giorno dopo il voto – ha fatto la differenza il voto di apparato. A tra qualche ora.