Nodi che vengono al pettine

Sicuramente voi non sapete chi è Pierluigi Mantini. Non ce n’è motivo. Non lo saprei neanche io, se non fosse che alle ultime politiche Mantini si trovasse candidato al numero 14 nella lista del Pd del collegio Lombardia1 per la Camera dei Deputati. Al numero 15 si trovava invece Ivan Scalfarotto, di cui avevo diretto la campagna elettorale. Abbiamo passato la notte delle elezioni a seguire i risultati, in bilico tra dentro e fuori. Alla fine siamo finiti fuori di un pelo, ché sapevamo Veltroni avrebbe optato per il seggio nel Lazio: Mantini ultimo degli eletti, Scalfarotto primo dei non eletti. Oggi Pierluigi Mantini ha annunciato il suo passaggio all’Udc. Forse quelle liste si potevano fare un po’ meglio.