Dal vostro inviato

Qualche giorno fa ho mangiato CBO, il nuovo panino di McDonald’s. Il nome risponde all’inspiegabile volontà di utilizzare un acronimo per riassumere i tre ingredienti fondamentali del panino: C per chicken, B per bacon, O per onion. Di positivo ha il pane – di buona qualità, migliore di quello tradizionale – e il bacon, ottimo e abbondante. Il pollo è sufficiente, la cipolla non mi convince granché, ma magari è un problema mio: anche nel tirolese non mi era piaciuta molto. Forse ha poche salsine, per i miei gusti. Voto finale: 6,5, buono ma non eccezionale. Comunque, l’attivismo di McDonald’s merita di essere elogiato: i panini nuovi si susseguono rapidamente e per me giudicarli è sempre molto divertente, specie perché i miei conoscenti iniziano a riconoscermi una certa competenza in materia. Devo fare una confessione, però: due mesi fa scrissi di preferire di poco McDonald’s a Burger King, oggi devo dire che mi sto spostando – sempre di poco – a favore del Burger King, nonostante le sue imbarazzanti campagne pubblicitarie italiane. Vedi quella che segue, con quell’orribile «Hei». L’offerta però è notevole.

heisilvio