Rettifica

In questo articolo avevo scritto che – secondo lo statuto del Pd – le prossime primarie per eleggere il segretario nazionale del partito si sarebbero disputate tra i primi tre candidati a superare il 15% dei consensi degli iscritti. Mi sono sbagliato: partecipano tutti i candidati che superano il 15% dei consensi degli iscritti, oppure comunque i primi tre. Grazie a Lucio per avermi fatto notare la svista.