Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

links for 2008-12-24

  • In Messico continuano a succedere cose dell’altro mondo
  • “Non ci vuole un indovino per prevedere, nelle prossime settimane, giorni assai complicati per gli uffici giudiziari di Pescara e per il gip Luca De Ninis. Non fosse altro per un precedente e una coincidenza che lo inseguono. Il 5 aprile di quest’anno ordina l’arresto di un chirurgo che accusa di aver asportato un rene a una paziente, provocandone la morte. La storia fa il giro d’Italia, e trasforma la città nella capitale della malasanità. Il chirurgo è innocente. Sconta 40 giorni di arresti domiciliari fino a quando, in luglio, la riesumazione del corpo della paziente, accerta che il rene non era mai stato rimosso, ma semplicemente affetto da una grave malformazione congenita. Il pm di quell’inchiesta era Gennaro Varone.”