Francesco CostaWhen in trouble, go big

Francesco Costa

When in trouble, go big

BLOG

Bill De Mita

Copia link

25/09/2008

Lawrence O’Donnell lo aveva previsto, immaginando un finale di convention democratica in cui Hillary scende sorridente dal palco e si avvicina a Bill, che le sussurra:

“Non preoccuparti. McCain lo prenderà a calci in culo”.

In effetti, non è più un mistero che Bill Clinton tifi apertamente per John McCain. Lo si vede non solo dal numero di dichiarazioni rilasciate in favore di Obama (zero) o dagli eventi a cui ha partecipato a sostegno del candidato democratico (zero). Lo si vede dalle sviolinate quotidiane per Sarah Palin (uno e due) e dall’elogio di ogni passo della campagna di John McCain. Una retromarcia totale, indiscriminata e rancorosa che lo sta portando a rinnegare ogni sillaba detta sui repubblicani e su McCain durante le primarie. E’ molto triste ma, in fondo, non mi stupisce più di tanto: ha fatto cose ben più meschine

Link copiato negli appunti