Natural born killers

naturalbornkillers.jpgNatural born killers (1994) non mi è piaciuto. E non saprei dire bene nemmeno perchè. Il regista è Oliver Stone, e tanto di cappello. La storia è di Quentin Tarantino, sebbene lo stesso abbia chiesto all’epoca che il suo nome fosse tolto dai titoli di coda perchè il suo plot sarebbe stato stravolto da Stone. Gli attori non sono affatto male, anzi. Però il tutto è estremamente confuso, ed è chiaro – troppo, per i miei gusti – l’intento moralizzatore del regista. Il film parla della storia surreale e grottesca di una coppia di efferati assassini, e di come la violenza delle loro gesta sia amplificata e alimentata dai media che li trasformano in due divi. Curiosità: negli anni successivi alla realizzazione del film, decine di assassini autori di terribili massacri dissero che Natural born killers li aveva ispirati, e più di una volta i parenti delle vittime hanno fatto causa a Oliver Stone appellandosi a una sua presunta responsabilità. Voto: 5,5