Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Professioni di fede

Scusate se ritorno sull’argomento, ma questi che – in nome delle tante cose buone che Emergency fa in giro per il mondo – oggi non vogliono saperne niente di quel che è successo in Afghanistan perché loro “stanno con Emergency”, sono uguali a quelli che – in nome delle tante cose buone che la chiesa fa in giro per il mondo – non vogliono saperne niente della questione dei preti pedofili, perché loro “stanno con il Papa”. A ciascuno la sua cieca professione di fede, il suo da-che-parte-stai: qui si preferisce stare dalla parte della razionalità e dei fatti.

Condividi questo post:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Share on LinkedIn
Linkedin