Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Dal vostro inviato

Io lo so che ci pensate ogni volta. Ok, magari ogni volta no, ma lo avete fatto spesso. Arrivate davanti al bancone di McDonald’s, alzate lo sguardo per scorrere la lista dei panini (li conoscete tutti, sono gli stessi da anni, ma lo fate uguale) e per un secondo pensate «Ma ‘sto Filet-o-fish, qualcuno l’avrà mai mangiato?». Io me lo chiedevo sempre, e a un certo punto ho deciso che bisognava provarlo: hai visto mai, magari è buonissimo e rimpiangerò di essermelo perso per tutti questi anni. Quindi la settimana scorsa ho preso un Filet-o-fish, l’ho mangiato per tutti voi e ho capito il motivo per cui nessuno ha mai visto qualcuno mangiare un Filet-o-fish: fa schifo. Ma proprio schifo schifo, che farete la faccia brutta, vi verrà da vomitare e non riuscirete a finirlo. O meglio, non farete niente di tutto questo perché siete fortunati e adesso, grazie a me, non avrete più alcuna indecisione sul Filet-o-fish.

Stasera invece ho provato il McItaly. Trattasi di panino composto esclusivamente da ingredienti di provenienza italiana, promosso col patrocinio del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali (!). Pane all’olio d’oliva dei monti Iblei (prodotto Dop), formaggio Asiago (sempre Dop, origine e qualità garantita dall’apposito consorzio), crema di carciofi fatta con carciofi siciliani e pugliesi, hamburger di carne bovina (e italiana), insalata batavia (italiana pure lei). Ora, non date retta a quegli insopportabili tromboni del Guardian: si lamentano quando McDonald’s fa le schifezze fritte – fanno male! non è biologico! la carne è fatta con gli scarti! molto meglio i sani prodotti locali! – e si lamentano pure quando McDonald’s riempie un panino di prodotti Dop che manco la trattoria sotto casa. Detto questo, il McItaly è lo stadio finale di quella normalizzazione del fast food che McDonald’s ha iniziato da tempo e qui vi ho raccontato passo passo. Buono è buono: la carne è migliore di quella dei panini classici, l’Asiago e la crema di carciofi sono notevoli, il pane è vero pane. Insomma, al gusto non ha alcun difetto. Però è noioso. È un panino che potreste tranquillamente farvi da soli, a casa vostra. Capisco che ad alcuni piacerà molto proprio per questa ragione: niente fritto, niente schifezze, niente formaggio arancione, niente cetrioli, niente salsine. Io al terzo morso ho sentito la nostalgia del ketchup.