Questo sito contribuisce alla audience di IlPost

Teoria e tecnica dello zucconismo

Matteo Bordone ha scritto il post definitivo su Vittorio Zucconi:

In un clamoroso articolone dei suoi, Vittorio Zucconi cerca di far combaciare la realtà delle cose con la cartolina optical di Barack Obama che ha disegnato in questi mesi. E la cosa è davvero complicata. Perché se continui a citare miti, roba sparata nell’iperuranio, JFK, Martin Luther King, il Sogno Americano, il New Deal, gli anni Sessanta, il muro di Berlino, Marvin Gaye, Lenny Bruce e Lester Bangs, poi finisce che quelli sono i tuoi ingredienti, che ti bastino o no. (continua)

Condividi questo post:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Share on LinkedIn
Linkedin